Siete pronti ?

per il miglior tour della baia di Boka...

Scoprirai La baia di Cattaro,

una grande attrazione turistica, da una nuova prospettiva

ESPERIENZA FAVOLOSA SULLA TOUR

Tour piacevole

The open bus porta lungo la costa Montenegrina con la fermata per la spiaggia,i mosaici romani a bellissimi villaggi.

Hop-of Hop-off

Scendete e scoprite ogni posto,quanto volete,e ritornate abordo del transporto in ogni fermata disponibile

Rocordi indimenticabili

Coderete stupendi panorammi e avrete possibilita di fare fottografia meravigliose

Audio guida multilingua

No vedrete soltanto,ma potete pure sentire la storia antica delle Bocche baia!

POSTI PER SCENDERE E SALIRE

Open top bus circolano in continuazzione tralle fermate disegnate Kotor -Risan - Perast - Bajova kula - Kotor.
Potete scendere in quasiasi fermata ,e dopo continuare la vostra tour salendo abordo sul bus seguente.

KOTOR

KOTOR, una città di commercianti e famosi marinai. La Città Vecchia di Cattaro rappresenta uno degli insediamenti urbani medievali meglio conservati costruiti tra il XII e il XIV secolo. La sua architettura medievale e numerosi monumenti hanno assicurato a Kotor un posto nella lista dei siti del patrimonio naturale e culturale mondiale dell'UNESCO. Tra le numerose stradine e le piazze cittadine, Cattaro ospita palazzi medievali, chiese e la cattedrale di San Trifone (Tripun), un monumento di cultura romana e una delle simbologie più importanti della città.

RISAN

RISAN è la città più antica della baia di Boka, popolata nel III secolo a.C. Un tempo era il centro di artigiani, marinai e commercianti nel vecchio stato illirico. Con l'arriaval dei romani nell'area, palazzi con dettagli e sculture in marmo sbalorditivi, così come i famosi mosaici sono stati costruiti in Risan, i più conservati fino ad oggi, che rappresentano un'immensa ricchezza culturale. Tra i pezzi a mosaico, spicca quello dedicato al dio romano Hypnos, essendo l'unica rappresentazione a mosaico del dio romano del sonno nel mondo.

PERAST

PERAST è una meravigliosa cittadina costiera, la cui architettura ti porterà rapidamente al medioevo. Perast è uno dei luoghi più singolari e più belli della baia di Boka. Le sue strade strette e numerosi palazzi rinascimentali e barocchi testimoniano la ricchezza e lo stile di vita lussuoso di Boka e ita abitanti da molto tempo. Famoso anche per i suoi capitani e ammiragli noti marinai, le cui residenze e palazzi in pietra sono oggi visibili.

BAJOVA KULA

BAJOVA KULA  Al centro del villaggio di Drazin Vrt, c'è una torre chiamata Bajova Kula (La torre di Bajo), che prende il nome dal leggendario eroe locale di nome Bajo Pivljanin, che fece erigere la torre come luogo dove si sarebbe riposato tra numerose battaglie a cui prese parte è stato costruito nel 1670 e rappresenta un grande patrimonio culturale e storico. La posizione è ancora popolare come area picnic e relax per la popolazione locale. Sotto la torre, c'è una spiaggia di ciottoli lunga 60 metri con acqua di mare cristallina, circondata da alberi di alloro, il cui profumo gradevole completa l'esperienza di prendere il sole e nuotare. C'è un ristorante e un cocktail bar sulla spiaggia.

Alla fermata a Perast,potete cambiare con una barca (costo non incluso ) che vi orta per  L'ISOLA DELLA MADONNA DELLO SCOGLIO e L'ISOLA DI SAN GIORGIO.

 

L'ISOLA DELLA MADONNA DELLO SCOGLIO è un'isola artificiale, secondo il folklore locale creato nel luogo in cui i pescatori locali hanno trovato un'icona della Santa Madre che regge il bambino Gesù. La storia narra che due fratelli di Perast trovarono l'icona sulle rocce dopo un naufragio e giurarono di fare il giro di una chiesa ad essa dedicata. Altre pietre furono trasportate e sganciate in questo luogo, e una piccola chiesa fu costruita sull'isola artificiale nel 1630. Sebbene il voto fosse rispettato, i pescatori locali non smisero mai di portare pietre e sganciare poi intorno all'isola, curando una tradizione sopravvissuta fino ad oggi.

 

L'ISOLA DI SAN GIORGIO o come viene anche chiamata l'isola dei capitani morti, che ospita la chiesa di San Giorgio e numerose tombe di membri di importanti famiglie locali antiche. Un particolare racconto folcloristico è legato all'isola di thia - la storia di un soldato francese occupante, nonostante fosse innamorato di una ragazza del posto, sparò ancora con il suo cannone verso la città, uccidendo la donna che amava. L'isola è anche conosciuta come fonte d'ispirazione per il capolavoro "Isola dei morti" del pittore svizzero Böcklin. 

PRENOTA ONLINE ORA

E SALVA

7%

What OUR  

CLIENTS SAY

  • We got the tour at the quay side just after getting off the tender from our cruise ship. Got the tickets at the terminal building for €20 each. 

    Cork 
    Ireland
  • Very nice scenic bus tour. Scenic bus tour round kotor bay which only runs on cruise ship days, so check that it is running if you are not on a cruise.The 2 man crew are very informative about the bay, I now know that they farm muscles.

    Carol
    UK
  • Great Way to venture out of Kotor in a day!

    We visited Kotor in a Cruise last July and wanted to venture out of the Old Town to see the picturesque Boka bay towns. This tour proved to be very efficient and affordable.

    Latita
    Birmingham,AL